MMG

Da anni esiste un gruppo all’interno dell’Azienda Ospedaliero Universitaria Careggi, che con un impegno continuo, ha portato avanti un programma clinico sulle patologie rare dello scheletro. Il gruppo presieduto dal 1988 dalla Prof.ssa Maria Luisa Brandi, attuale direttrice della SOD  Malattie del Metabolismo Minerale e Osseo e  responsabile del Centro Coordinatore delle Malattie Rare dello Scheletro per la Regione Toscana e della Commissione di studio dell’ International Osteoporosis Foundation sulle Malattie Rare dello Scheletro (Rare Bone Diseases Commette).
Oggi il gruppo fiorentino è uno dei leader nazionali con una statura che consente di offrire un servizio per quanti necessitino di una consulenza.

Servizi

  • Ambulatorio dedicato alle malattie rare dello scheletro
  • Analisi densitometrica MOC mediante mineralometro a raggi X (HOLOGIC DELPHI)
  • Analisi densitometrica mediante TC periferica del polso e della tibia (pQCT)
  • Analisi densitometrica della colonna mediante TC (QCT)
  • Analisi densitometrica mediante Ultrasuoni della falange e del calcagno (Tali indagini vengono effettuate in collaborazione con il servizio di Radiologia del CTO)
  • Dosaggio di markers del turnover osseo (Laboratorio Centrale dell’AOUC)
  • Diagnosi genetica di geni coinvolti nella patogenesi di malattie rare dello scheletro: FGF23, GALNT3, KLOTHO, PHEX, MEPE, TRASPORTATORI FOSFATO (Npta2), SFR-4 COLLAGENO TIPO I, SOST, LRP5 (Laboratorio il Cubo della SOD Malattie del Metabolismo Minerale e Osseo)
  • Dosaggio di FGF23 , Klotho e IL6 (Laboratorio il Cubo della SOD Malattie del Metabolismo Minerale e Osseo)
  • Day Hospital: visita medica, prelievi per diagnostica biochimica, esami strumentali, consulenze specialistiche correlate alla patologia in questione, trattamento terapeutico infusionale

Per ricevere ulteriori informazioni è possibile visitare la pagina Contatti.

I commenti sono chiusi.